Sudtirol 1 - 15/12/2016

119 Persone a casa al sicuro: Dolomiten 15/12/2016

43 Persone a casa al sicuro

Partito lo shuttle “In nome di Ali”
Nella notte dello scorso week end è stato attivato per la prima volta il servizio di shuttle “In nome di Ali”.
Siamo felici di aver accompagnato a casa 43 ragazzi in varie zone comprese tra Bolzano e Merano durante la notte.
Un grazie speciale a Gottfried che ha reso ciò possibile.
Ogni sabato di Dicembre lo shuttle continuerà a portare a casa altri ragazzi. In sicurezza, sempre. In nome di Ali.
Questa è una iniziativa che abbiamo deciso di intraprendere per far conoscere la nostra associazione sul territorio, cosi da promuovere le nostre attività in un modo unico, originale e utile per le persone.

Ecco le firme di alcune persone che hanno utilizzato lo shuttle gratuitamente per tornare a casa nella notte del 27 Novembre 2016.

Icon Designed by Ibrandify - Freepik.com

Donazione alla fondazione Cardioinfantile di Bogotà - Colombia

Il primo traguardo della nostra organizzazione è quello di donare un carrello alla Fundacion Cardioinfantil di Bogotà (Colombia) che ho visitato personalmente in Settembre.
Un ospedale-fondazione che vive di donazioni private e che con fatica ed entusiasmo cura gratuitamente bambini con problemi cardiovascolari.
Ecco quello che fanno queste fantastiche persone:
1) vanno in giro per tutta la Colombia organizzando giornate di visite mediche gratuite.
2) ogni bambino dopo la visita riceve un codice numerico da 0 a 4: 0 = sano, 4 = grave.
3) a seconda della gravità viene dato un biglietto aereo gratuito per il bambino è i due genitori, per portarli a Bogotà. Volo offerto dalla compagnia aerea nazionale Avianca.
4) a Bogotà ricevono ospitalità e cure gratuite
Per i casi più complicati dove la degenza è lunga il bambino può studiare nella scuola dell'ospedale e stare in pari con gli studi.
Tutto grazie a donazioni volontarie.
E con orgoglio, nel loro piccolo, danno un grande aiuto sociale.
Noi abbiamo deciso di fare a questo ospedale la nostra prima donazione: un carrello per la somministrazione di farmaci ai bambini nel reparto. Un carrello FH - Francehopital.
Questo carrello trasporterà i farmaci per curare 42 bambini per ogni tragitto, suddivisi in mattina-pomeriggio-sera-notte.
Lo spediremo tra due settimane.
Voglio ringraziare Francehopital per averci offerto un listino privilegiato e voglio ringraziare tutti i nostri sostenitori per il primo traguardo raggiunto.
"We help hospitals to help people"
Matteo Pozzesi
Presidente
Ali Alexander Daum

 

DIE NEUE SÜDTIROLER TAGESZEITUNG 17/08/2016

L'associazione

Una vita che si ferma a 26 anni lascia intatte le potenzialità che un giovane come Alexander ha appena scoperto dentro di sè o che da troppo poco tempo ha iniziato a sviluppare. Il compito di questa associazione è di portare avanti iniziative, progetti, per il benessere e la sicurezza di altri giovani, nel rispetto dei valori e delle qualità umane di Ali. L'associazione siamo tutti noi che lo abbiamo conosciuto, amato, sostenuto e che ora lavoriamo in suo nome.